Privacy Guard su CyanogenMod, ora più semplice da gestire

Privacy Guard su CyanogenMod, ora più semplice da gestire

Uno dei vantaggi di scegliere una ROM Android alternativa a quella standard di prima installazione è di poter contare su una filosofia di sviluppo che mette al primo posto l’utente: dunque libertà di scelta dei servizi da utilizzare, massima personalizzazione dell’ambiente grafico e, importantissimo, massima tutela della privacy.

Come abbiamo preannunciato circa una settimana fa, una delle funzionalità più interessanti in arrivo su CyanogenMod si chiama Privacy Guard (precedentemente nota come Incognito App Mode) e consentirà di difendere i propri dati dalle richieste “sospette” delle applicazioni terze, in particolare restituirà una lista vuota alle richieste di dati su Contatti, Calendario, Cronologia Browser e Messaggi e il GPS apparirà sempre disabilitato.

La funzionalità è stata inserita nel ramo di sviluppo Nightly e quindi sta beneficiando di feedback e segnalazioni di bug da parte della comunità (uno dei tanti vantaggi del mondo Open Source). Uno dei commenti più ricorrenti è stato che la gestione di questa opzione è troppo macchinosa se effettuata applicazione per applicazione:

13 - 1

Il team ha dunque realizzato un pannello più comodo da gestire, il Privacy Guard Manager:

Privacy Guard v2.0

Il pannello dunque permette di abilitare un’azione generale sulle applicazioni appena installate ed una rapida gestione delle singole app. Attendiamo dunque il feedback dei tester comunitari 🙂