Instructables, condividere la propria passione per il fai-da-te

Instructables, condividere la propria passione per il fai-da-te

Il fai-da-te (DIY, ovvero do-it-yourself , in inglese) è sicuramente una delle attività hobbistiche più appaganti e storicamente consolidate. Nei tempi della rete questa passione sta vivendo una seconda giovinezza grazie a innumerevoli luoghi digitali di ritrovo per gli appassionati e a tanti nuovi strumenti a disposizione.

Uno di è sicuramente Instructables, un portale collaborativo creato da Autodesk (l’azienda che produce il software AutoCAD) che permette di condividere non solo le nostre creazioni, ma le istruzioni stesse per replicarle. Le istruzioni testuali possono essere corredate con molta facilità, grazie a una procedura guidata, da foto (in sequenza e non) e video.

La cosa che stupisce è la quantità incredibile di creazioni condivise e per una notevole varietà di argomenti: si va dai giochi agli elementi di arredo, agli utensili e strumenti di lavoro, alle ricette di cucina, ecc. Tante, tantissime idee e tutte pubblicate con licenza Creative Commons, quindi liberamente replicabili, modificabili e migliorabili.

Immancabile, tra le tante, la sezione 3D Printing, ricca di proposte da stampare ed assemblare.

Vi cito due tra le creazioni che mi hanno colpito di più:

  • La OpenReflex, una macchina fotografica reflex analogica da assemblare con componenti da stampare in 3D

FEJSL3BHJ602VUS.LARGE

  • La stampante 3D LEGObot realizzata con i Lego e che utilizza colla a caldo per le sue (limitate ma interessanti) creazioni

FBCTUMYHIUXAZSQ.LARGE

Questi sono solo due piccoli esempi, vi assicuro che ce n’è tanti da perderci le giornate a sfogliarli e farsi venire una voglia matta di lavorare e creare 🙂 Dunque prendete esempio da questa bella community: fate e condividete!

instructables_frame