Idee Regalo

Ecco un po’ di suggerimenti per simpatiche idee regalo a prezzi abbordabili:

Regalo Nerd

Il regalo nerd è quello per lo smanettone incallito, vediamo alcune proposte:

  • Single-board computer. Ce ne sono a prezzi ragionevoli, come ad esempio il famoso Raspberry Pi, o di più costosi come il BeagleBoard o il Rascal (più adatti come regali di gruppo). Wikipedia ci offre una lista completa di tutti i modelli, vedi link.
  • Accessori per single-board computer. Se il prezzo per un single-board computer va oltre le nostre tasche, ma abbiamo la fortuna di fare il regalo a chi già ne possiede uno, possiamo optare su accessorio per aggiungere funzionalità e possibilità di hacking, oppure a un bel case, visto che solitamente questi PC sono schede nude e crude. I siti ufficiali dei vari progetti già ne propongono la loro offerta accessori (vedi lista linkata sopra). Per il Raspberry Pi segnaliamo ad esempio lo store online The Pi Hut, ma ce ne sono molti altri.
  • Single-board controller e accessori. Se il destinatario è un appassionato (o vorrebbe diventarlo) di elettronica ecco un’altra idea interessante. Il primo esempio è ovviamente Arduino, che presenta numerose varianti anche per chi muove i primi passi, oppure che offre tanti accessori interessanti per chi già ne possiede uno. Altri esempi di prodotti simili sono elencati su Wikipedia, vedi link.
  • Parallela, la piattaforma di supercomputing per tutti. Interessante progetto recentemente finanziato con successo grazie a Kickstarter offre una scheda basata sulla tecnologia multicore Epiphany (grandi performance e basso consumo) a 99$. Il sistema operativo fornito è Ubuntu. Maggiori informazioni sul sito ufficiale, vedi link.
  • Libri e manuali. Lo smanettone di certo gradisce un bel manuale di hacking, l’ultima guida per la programmazione, ecc. C’è da sbizzarrirsi, basta conoscere un po’ i gusti del destinatario 😉
  • Moduli RAM. Non bastano mai, sicuramente lo smanettone li riceverà con gioia. Ovviamente bisogna avere informazioni dettagliate sull’hardware di destinazione.

Regalo Geek

Il regalo geek è rivolto a chi apprezza la tecnologia, ma per uso immediato, dunque prodotti finiti plug&play (niente hacking o smanettamenti per farli funzionare) e possibilmente di bel design, o quantomeno ben rifiniti:

  • PC-on-a-stick. Single-board computer in formato penna USB, carini da vedere e comodi da usare (ad esempio da collegare alla TV), dotati di sistema operativo preinstallato. Anche qui Wikipedia offre una lista di modelli, vedi link. Non sono particolarmente economici, il Cotton Candy ad esempio costa 199$, quindi è più adatto a regali di gruppo.
  • Raspberry Pi pronto all’uso. Ad un prezzo ragionevole e con un po’ di tempo e preparazione potete regalare un Raspberry Pi plug&play. Per far questo dovete comprare un Raspberry Pi, un case, un alimentatore, una SD card su cui flashare Raspbian o una distro specifica per Raspberry (media center ad esempio). Il prezzo totale non dovrebbe risultare particolarmente elevato, l’unico problema sono i tempi di consegna dei pezzi, specialmente per il richiestissimo Pi.
  • Penna USB con distro live. Scegliete una bella penna USB (ce ne sono anche di simpatiche e a tema) e installateci una bella distro GNU/Linux da far provare al destinatario.
  • Penna USB con LibreOffice Portable. Stesso discorso di sopra però installando LibreOffice Portable, rivolto ad utenti Windows, utile per far conoscere la suite come alternativa a MS Office, con in più lo stimolo della portabilità USB.

Regalo Gaming

Visto che ora come non mai giocare con GNU/Linux è possibile vediamo alcune proposte:

  • Humble-Bundle. Formula di successo con la quale è possibile comprare a prezzo libero un corposo pacchetto di giochi DRM-free (e donare una parte del prezzo a opere di beneficenza). Il sito prevede la formula regalo per la quale si ottiene un coupon. L’Humble-Bundle è un’iniziativa periodica e a tempo limitato, bisogna quindi programmare l’acquisto per tempo. Suggeriamo di acquistare il pacchetto negli ultimi giorni in cui solitamente vengono aggiunti ulteriori giochi ottenibili superando l’offerta media (di solito sui 6-7$ massimo). Il sito dell’iniziativa è disponibile al seguente link, vi consigliamo di registrarvi alla newsletter per essere avvisati in tempo reale dell’apertura dei bundle.
  • Gaming-console OUYA. La console basata su Android realizzata con una strepitosa campagna di crowdfunding su Kickstarter è in pre-vendita a 99$, vedi link. Offre anche funzionalità da media center (video e audio streaming, applicazioni on-demand, ecc.).

Regalo Multimedia

  • DVD con uno dei Blender Open-Movie. La Blender Foundation ha un ricco store dove è possibile ordinare i DVD-box dei vari open movie fin qui realizzati, oltre a libri, magliette e DVD-tutorial per aspiranti grafici 3D.

Gadget

Tantissimi progetti open offrono gadget la cui vendita aiuta a finanziarne l’attività, trovate facilmente t-shirt, adesivi, tazze, tappetini per mouse, ecc. Non sempre la qualità o il design sono eccelsi, rivolgete questo tipo di regalo a veri appassionati che saranno più contenti per il contributo al progetto che all’oggetto in sè.

Regalo Etico

Una donazione a un progetto di Software Libero o Cultura Libera a nome del destinatario.

Ubuntu lovers

Se il destinatario è un appassionato di Ubuntu ovviamente c’è il fornitissimo Canonical Store che offre accessori, indumenti griffati, software e gadget di ogni genere. I tempi di consegna sono abbastanza rapidi, ma è meglio essere prudenti e anticipare.

 

Aiutateci ad ampliare questa rubrica con le vostre segnalazioni via mail al nostro indirizzo:

staff@linuxbird.org

 

Una risposta

  1. Aiuto i regali di natale!!! #1 Idee per uomo | Prima o poi...
    Aiuto i regali di natale!!! #1 Idee per uomo | Prima o poi… / 12-14-2012 / ·

    […] – roba da mega smanettoni: potreste comprargli il raspberry o dei mini pc su stick usb pronti all’uso. In base al modello potreste spendere dai 40€ in su. Una panoramica di quanto detto la trovate sul blog di LinuxBird […]

I commenti sono disabilitati.