Windows 8 è una grande opportunità per GNU/Linux

Dobbiamo ringraziare Microsoft? Beh calma… 😉 Eppure è così Windows 8 si presenta con un’interfaccia radicalmente rinnovata (e discutibile), nuovi servizi, nuove funzionalità e nuovi… costi. Quindi l’utente consumer se vuole l’upgrade deve “rivoluzionare” le sue abitudini e il suo approccio col desktop, perchè quindi non considerare il passaggio a GNU/Linux? Ha di fronte due ottime possibilità.

La prima, scegliere una distribuzione GNU/Linux con un desktop di tipo tradizionale rimanendo ancorato al “family feeling” del vecchio Windows con vantaggio però di ottenere a costo zero un sistema operativo aggiornato e moderno e un vasto panorama di applicazioni anch’esse aggiornate e moderne (e se proprio vuole anche applicazioni proprietarie e a pagamento).

La seconda, rivoluzionare il proprio approccio al desktop ma in favore di GNU/Linux ottenendo i vantaggi di prima con un desktop innovativo e touch-friendly come Unity o Gnome Shell.

Grazie a Windows 8 gli utenti possono innovare e risparmiare scegliendo GNU/Linux, grazie Microsoft! 😀

P.S. Non dimentichiamo la scadenza del supporto al vecchio Windows XP, opportunità da cogliere soprattutto in campo aziendale! 😉