Ubuntu Phone pronto per il daily use?

Ubuntu Phone pronto per il daily use?

Rick Spencer, VP Ubuntu Engineering, aveva promesso un Ubuntu Touch usabile quotidianamente per fine Maggio: è stato di parola? Leggiamo cosa ci racconta Jono Bacon, Community Manager di Ubuntu, che ha raccolto la sfida e si è messo ad utilizzare a tempo pieno Ubuntu Touch sul suo Galaxy Nexus:

  • Il sistema operativo è affidabile e non crasha.
  • L’effettuare e ricevere chiamate funziona alla grande. Lo schermo ora si accende e si spegne quando si riceve una chiamata o un SMS, passa all’applicazione “phone” quando si riceve una chiamate e accende o spegne lo schermo sfruttando il sensore di prossimità, ad esempio quando si avvicina il telefono all’orecchio.
  • L’invio e la ricezione di SMS funziona alla grande.
  • Il messaging menu funziona alla grande. Vengono notificate le chiamate perse e gli SMS ed è possibile rispondere (alle chiamate o ai messaggi) direttamente da lì. È anche possibile visualizzare i propri SMS nella conversation list dell’applicazione “Phone”.
  • La connessione alle reti wireless funziona bene.
  • La connessione dati è disponibile ma per ora necessita di configurazione manuale, la configurazione automatica sarà disponibile a breve.
  • La gestione della batteria è parecchio migliorata, lo schermo si spegne in automatico dopo 30 secondi di inutilizzo.
  • La fotocamera funziona alla grande (anche con il flash) e le foto appaiono correttamente nella gallery.
  • Il browser funziona bene, ora ha la progress bar e la cronologia.
  • La gestione dell’orientamento è stata aggiunta su diverse applicazioni (phone, gallery, notepad, browser, ecc.).
  • Ora è possibile aggiungere facilmente un numero sconosciuto alla rubrica.
  • Le applicazioni e i contatti fake (dimostrativi) sono stati rimossi.

Dunque gli ostacoli maggiori all’utilizzo quotidiano sono stati superati, tra le funzioni più urgenti Jono segnala il GPS e le applicazioni correlate. Il team è al lavoro. Potete seguire i progressi sulle funzionalità di Ubuntu Touch al seguente indirizzo:

BaconDogfood | Ubuntu Wiki

Jono Bacon via jonobacon.org

Jono Bacon via jonobacon.org